FLESSIBILITÀ, INNOVAZIONE E DIRITTI NEL  CAPITALISMO COGNITIVO. 

IL NUOVO LAVORO AUTONOMO


Descrizione

Tavola rotonda:  Il nuovo lavoro autonomo e la rappresentanza moderna


Coordina

Dario Di Vico (Corriere della Sera)


Data

Giovedì 4 maggio 2017


Orario

10:00-13:00


Luogo

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli


Indirizzo

Viale Pasubio, 5, 20154 Milano


Curatori

Prof. Enzo Mingione e Paolo Borghi 


Partner


Programma

Partiremo da due ricerche sul nuovo lavoro autonomo:

 

Guido Cavalca (Ricercatore, Univ. di Salerno): Giovani e deficit della rappresentanza: trasformazioni del lavoro e nuovi rischi sociali a Milano –  (progetto coordinato dall’Univ. di Milano Bicocca)

 

Prof.ssa Renata Semenza (Univ. Statale di Milano): I-WIRE Independent Workers and Industrial Relations in Europe

 

Passeremo poi alle recenti novità legislative:

On. Erminio Quartiani: Disposizioni in materia di professioni non organizzate (L. 4/2013)

Marco Biasi (Ricercatore Univ. Statale): il Jobs Act del Lavoro Autonomo (DDL 2233)

Prof. Gabriele Bottino (Univ. Statale di Milano): il Jobs Act del Lavoro Autonomo (DDL 2233) e la pubblica amministrazione


Ne discuteremo con i rappresentanti delle più importanti organizzazioni italiane che si occupano di nuovo lavoro autonomo e rappresentanti accademici:

 

Prof. Enzo Mingione, prof. David Benassi (Univ. di Milano Bicocca), Anna Soru (presidente ACTA), Nicola Testa (vice presidente CoLAP, presidente CoLAP Lombardia), Andrea Dili (portavoce di Altapartecipazione), Cristian Perniciano (coordinatore Consulta delle Professioni - CGIL), Silvia Degli Innocenti (coordinatrice vIVAce! - CISL), Angelo Deiana (presidente Confassociazioni), Donato Nubile (presidente e amministratore delegato SMartIt)Gaetano Stella (presidente Confprofessioni)





EVENTO GRATUITO APERTO AL PUBBLICO